Venezuela, dopo Magallanes altro deputato si rifugia in ambasciata italiana

Un altro deputato venezuelano di opposizione a Maduro, Americo De Grazia di origini italiane e accusato di avere sostenuto la rivolta del 30 aprile, si è rifugiato – dopo la collega Mariela Magallanes, sposata con un cittadino italiano – nella residenza dell’ambasciatore italiano a Caracas. Lo ha annunciato lui stesso attraverso Twitter.

Sono così due i parlamentari che hanno trovato rifugio, dopo la revoca dell’immunità per alcuni di loro richiesta dalla magistratura e concessa dal parlamento parallelo voluto da Maduro, all’interno delle rappresentanze diplomatiche per evitare di essere arrestato.



Lascia un commento