Cronaca

Scompare Gianni Ceccarelli, radioamatore e professore stimato.

Ci eramo visti quache settimana fa, l’amicizia che mi legava a Gianni Ceccarelli era ormai datata da mezzo secolo.

Cinquanta anni da quando appena smessi i pantaloncini corti ero stato preso dalla passione dell’affascinante mondo della radio e dei radioamatori.

Gianni a quell’epoca era Presidente di una neonata associazione di CB ed aveva ricevuto l’incarico da vari aspiranti radioamatori CB, incluso il sottoscritto, di comperare alcuni ricetrasmettitori che all’epoca, essendo una novità, si trovavano solo nei negozi più forniti della capitale.

E’ iniziata così una amicizia mai interrotta negli anni, mantenuta da una stima reciproca che nemmeno le diverse visioni della politica erano riuscite ad intaccare.

Un gentiluomo d’altri tempi sempre pronto a dare una mano al prossimo, con una carica di buon umore in grado di farti sorridere anche in tempi di pandemia.

Ieri Gianni ci ha lasciato, un improvviso malore non gli ha lasciato scampo, si stava recando con la figlia Donatella ad acquistare una radio con cui rincominciare l’attività radiantistica CB, me lo aveva promesso nel nostro ultimo incontro.

Da oggi la nostra città ha un’altra voce giusta, sensibile e carica di umanità in meno.

Al contrario la sua voce, quella delle radio diffusa in tutti questi anni di radiantismo attivo, continuerà a percorrere tutti i meandri più reconditi dell’etere in quello spazio infinito in cui tutti un giorno speriamo di rincontrarci.

Un grande abbraccio alla moglie Angela ed ai figli, Luca, Pierpalo, Sabrina e Donatella.

Ciao Gianni

I funerali saranno celebrati alla sola presenza dei familiari più stretti domani lunedì 8 marzo alle ore 11, nella Chiesa di Santa Maria di Farfa, nel rispetto delle disposizioni anti Covid.

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Questo sito fa uso sia di cookie tecnici sia cookie di parti terze per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone “abilita” si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Clicca qui per la Cookie policy