“Fornire dispositivi di protezione individuale per garantire le condizioni di sicurezza ai lavoratori impiegati nella vigilanza pubblica e privata, al pari degli uomini e donne delle Forze dell’ordine, è il minimo che possiamo fare per coloro che quotidianamente svolgono un lavoro di tutela e garanzia della sicurezza pubblica oltre al compito di contrasto della criminalità”, questo l’invito di Roberto Santangelo, vice presidente vicario in Consiglio regionale.

“In modo particolare, mi riferisco, alle guardie giurate che prestano servizio all’interno dei Presidi ospedalieri, nei Pronto soccorso o dei Palazzi di giustizia e che sono altamente esposti al rischio di contagio.”
“Come i medici, gli infermieri e tutto il personale socio-sanitario, che non finiremo mai di ringraziare per quanto stanno facendo, instancabilmente e da tempo, per riuscire ad assistere quotidianamente quanti si recano in ospedale bisognosi di cure, così gli agenti di polizia impiegati sulle strade e anche agli uomini della vigilanza deve essere assicurata a tutti la possibilità di svolgere il proprio lavoro in sicurezza, ovvero, di essere provvisti di guanti, mascherina, gel, insomma tutti quei dispositivi individuati per contrastare la diffusione del Codiv-19.”

Messaggio Elettorale a Pagamento

Messaggio elettorale a pagamento

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.