Breaking newsPolitica

Milleproroghe, Pezzopane-Morgoni (Pd): necessario approvare emendamenti proroghe su zone terremotate CentroItalia

Con la conclusione della crisi ha ripreso l’esame del provvedimento Milleproroghe in commissione Bilancio.

“Abbiamo presentato e segnalato emendamenti importanti per le aree colpite dal sisma del centro Italia. Questi emendamenti sono proroghe di provvedimenti utilissimi per la cui approvazione già siamo stati protagonisti.

Purtroppo il prolungarsi delle operazioni di ricostruzione ci costringe a chiedere altre proroghe.

Ci auguriamo che questa nuova maggioranza di governo si faccia carico di queste nostre proposte: proroga delle esenzioni per le utenze relative agli immobili inagibili; proroga del credito d’imposta per le imprese; proroga della impignorabilità delle risorse provenienti dal fondo ricostruzione; proroga del fondo imprese degli interventi sud esteso alle aree terremotate; proroga dell’esenzione isee e irpef e proroga dei mutui dei Comuni.

Sono tutte proroghe importanti precedentemente approvate che sostengono le aree terremotate e i cittadini che stanno vivendo la doppia emergenza. Ora dobbiamo completare l’architettura di queste proroghe, alcune sono state già approvate in legge di Bilancio.

Dal novembre 2019 con il decreto sisma e poi, con le norme di semplificazione, i nuovi fondi per la ricostruzione pubblica, le norme per la stabilizzazione, il cambio di governance con il nuovo commissario Legnini, con il Parlamento e il Governo abbiamo dato una grande sterzata.

Attendiamo che vengano approvate anche queste ultime norme con una certa urgenza”.

Lo dichiarano i deputati del Pd, Stefania Pezzopane responsabile nazionale Dipartimento Pd terremoti e ricostruzione e Mario Morgoni deputato Marchigiano impegnato per la ricostruzione.

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Questo sito fa uso sia di cookie tecnici sia cookie di parti terze per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone “abilita” si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Clicca qui per la Cookie policy