Spettacolo

Julia Shapiro lancia il suo album solista

Il 14 Giugno uscirà Perfect Version su Harldy Art/Audioglobe, primo album solista di Julia Shapiro, conosciuta per la militanza con Chastity Belt nei ruoli di chitarrista e vocalist.

Perfect Version è un album profondamente intimo, ispirato ad un momento di profonda incertezza e tumulto emozionale. Nell’Aprile 2018 Julia Shapiro torna a casa sentendo che tutto nella sua vita è fuori controllo.
Il carico emotivo dovuto al tour promozionale per l’uscita del terzo album delle Chastity Belt (I Used to Spend So Much Time Alone) unito ai problemi di salute, la fine di una relazione sentimentale, alla crisi esistenziale che stava vivendo, la obbligano a realizzare che non può più andare avanti così.

Ritornata a Seattle in un monolocale spoglio e solitario con l’unico desiderio di imparare a registrare e mixare la propria musica.
Animata da una totale incertezza circa la sua salute, il suo futuro e la sua carriera nel mondo della musica, inizia a registrare le canzoni che poi sarebbero diventate Perfect Version, il suo primo disco solista per la Hardly Art.
Queste dieci canzoni sono una auto-analisi intima e bellissima, di come ci si possa sentire persi in una vita che noi stessi abbiamo creato. È un album fatto da chitarre vivaci e da voci sovrapposte, che creano una profondità emozionale, sono magistrali per la maniera in cui sono state interpretate e registrate.

Avendo imparato da cantautori quali Elliot Smith a catturare stati d’animo complessi, la Shapiro riesce a trasformare semplici immagini in qualcosa di profondo. Girare attorno al proprio isolato alla ricerca di un parcheggio, diventa una metafora del sentimento che si prova quando non si riesce a concludere nulla.

Attraverso un anno di tumulti, depressioni, operazioni chirurgiche, passato alla ricerca di una stabilità, Julia Shapiro ritrova quello che più le piace della musica e produce questo album brillante, fatto di piccoli momenti lirici e di parti di chitarra meticolose. Suona tutti gli strumenti presenti nel disco (eccezion fatta per il solo di tromba di Darren Hanlon ed violino di Annie Truscott) e dopo aver registrato e mixato le prime quattro tracce al Vault studio con Ian LeSage, decide di produrre da sola le ultime sei tracce, nel suo appartamento, imparando a mixare dal suo amico David Hrivnak. 

Perfect Version è un punto di vista completo di una talentuosissima cantautrice che è riuscita a trovare una voce ancor più intima.
Alla domanda contenuta in “Empty Cup” – brano che chiude il disco e che esplora la quieta soddisfazione di essere soli con sé stessi di fronte ad una nuova pagina totalmente bianca – “ed ora, cosa succederà?” lei risponde: “Una permanente percezione di sé”.

Videoclip “NATURAL”  https://youtu.be/8gjkeDijV7g

Videoclip  “A COUPLE HIGHS” https://www.youtube.com/watch?v=lOTTVallY_A&feature=youtu.be

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Questo sito fa uso sia di cookie tecnici sia cookie di parti terze per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone “abilita” si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Clicca qui per la Cookie policy