CronacaPolitica

Inchiesta Accord Phoenix

Tinari: “Necessario chiarimento su fondi pubblici spesi”

«Non posso e non voglio entrare nel merito dell’inchiesta giudiziaria che ha portato la Guardia di Finanza dell’Aquila al sequestro di 5 milioni di euro e alla denuncia per presunta percezione indebita di contributi statali a carico di tre dirigenti della società aquilana Accord Phoenix Spa, operante nel settore del trattamento e smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici. In qualità di Presidente del Consiglio comunale dell’Aquila esprimo tuttavia rammarico e preoccupazione per una vicenda che potrebbe avere gravi ripercussioni sulle spalle dei lavoratori. Confido nel lavoro fondamentale della magistratura e auspico in un puntuale quanto necessario chiarimento che faccia luce sull’intera vicenda, sui soldi pubblici spesi e sulle mancate e annunciate assunzioni del personale ex Italtel. Ricordo quanto era solito ripetere il magistrato Paolo Borsellino, esempio di integrità e legalità: »

“Non basta essere onesti, bisogna anche apparire onesti”

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Questo sito fa uso sia di cookie tecnici sia cookie di parti terze per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone “abilita” si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Clicca qui per la Cookie policy