Dalla comunità di Arischia un piccolo gesto di solidarietà a sostegno della grande battaglia che si sta combattendo anche a L’Aquila contro il flagello del virus Covid-19.

Dai piccoli gesti nascono le grandi azioni

Nasce da un’iniziativa del Comitato Feste 2020​​​​​​ di Arischia insieme alla Amministrazione dei Beni Separati l’idea di donare parte degli utili raccolti con il lavoro dei tanti volontari durante le feste estive che si realizzano nel piccolo centro alle porte dell’Aquila.

Un gesto di fratellanza in un momento di grande difficoltà per tutti sperando che possa essere l’inizio e l’esempio per tante ulteriori azioni di sostegno a chi in questo momento è impegnato sul fronte di questa “Grande Guerra”.


“Il Comitato Festa 2020 insieme al Parroco Don Tito e l’Amministrazione dei Beni Separati di Arischia, in piena comunità di intenti, hanno scelto di devolvere la cifra complessiva di 3.000 € – in parte frutto della raccolta fondi destinati alle feste patronali – all’Associazione V.A.D.O. a supporto della terapia intensiva dell’ospedale regionale San Salvatore dell’Aquila.

Un piccolo gesto di solidarietà a testimonianza di quanto tutta la comunità di Arischia, si senta vicina e riconoscente a quanti, in questi giorni, stanno lavorando senza sosta per salvare quante più vite umane possibile.

A tutti i concittadini e alla parrocchia di Arischia, va il nostro apprezzamento e ringraziamento per questa manifestazione di solidarietà che ha visto unita un’intera comunità con l’intento di fare la propria piccola parte per fronteggiare questa terribile emergenza senza precedenti”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.