Breaking newsCronaca

COMUNITA’ MONTANA “ MONTAGNA DI L’AQUILA”: Consegnate due borse di studio a Barisciano

Una breve ma significativa cerimonia si è tenuta nella sede della Comunità Montana Montagna di L’Aquila a Barisciano.

L’iniziativa è stata voluta per sancire l’assegnazione di due borse di studio per studenti meritevoli che stanno frequentando il master di secondo livello su: “Aree interne, Strategie per la prevenzione, riduzione del rischio e rigenerazione post disastro naturale”, dell’università di Camerino. I beneficiari del contributo di 2500 Euro cadauno, destinato a rimborsare le spese sostenute per iscrizione al master, sono stati Stefano Di Carlo 33enne ingegnere edile di Scoppito e l’architetto Arianna Graziano 28enne di Barisciano. Per loro la mano tesa dell’ente che opera all’interno di una delle aree interne della regione Abruzzo.

“Con questa iniziativa”, ha detto il commissario della Comunità Montana Montagna di L’Aquila e sindaco di
Navelli, Paolo Federico
, “abbiamo voluto facilitare la frequentazione del corso da parte di
professionisti residenti nel territorio della Comunità Montana, che ha messo risorse proprie, per
contribuire alla formazione di specialisti in grado di poter dare una mano alla zona.

Crediamo, e questi ragazzi ne sono un esempio, che l’impegno e il sacrificio possano portare a grandi traguardi e
in definitiva a contribuire al miglioramento di un territorio”. La cerimonia si è tenuta alla presenza della coordinatrice dei servizi sociali dell’Ecad n. 5 Maura Viscogliosi. L’intervento a valere sui fondi della Comunità Montana Montagna di L’Aquila ha interessato i residenti nei comuni di: Barete, Barisciano, Cagnano Amiterno, Calascio, Campotosto, Capestrano, Capitignano, Caporciano, Carapelle Calvisio, Castel del Monte, Castelvecchio Calvisio, Collepietro, Fossa, Lucoli, Montereale, Navelli, Ofena, Pizzoli, Poggio Picenze, Prata d’Ansidonia, San Pio delle Camere, Sant’Eusanio Forconese, Santo Stefano di Sessanio, Scoppito, Tornimparte, Villa Santa Lucia degli Abruzzi, Villa Sant’Angelo.

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Questo sito fa uso sia di cookie tecnici sia cookie di parti terze per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone “abilita” si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Clicca qui per la Cookie policy