Domenica 9 giugno alle ore 18:00 Sharky Art Gallery trasmetterà in diretta la performance “Borderscape” di Raùl Eduardo Rodrìguez ripresa da Luca di Giacomantonio, direttore di Abruzzo24ore.tv.

L’artista Raùl Eduardo Rodrìguez nel settembre 2018 aveva costruito nel Fossato di Lucoli Borderland-Mediterraneo”, un’installazione in cui si vedeva una barca con numerosi dettagli e che ci era stata raccontata da nove obiettivi fotografici diversi, ognuno dei quali si era concentrato su un particolare diverso dell’opera, in un percorso che si snodava che tra lo spazio di Sharky Art Gallery e la libreria Polarville.

L’istallazione era una triste rappresentazione delle tragedie che si susseguono nel Mar Mediterraneo sulle rotte dei migranti. Oggi siamo di nuovo davanti a questa installazione, ma i nostri occhi la percepiscono diversa, cambiata, consunta.

<< È quindi il momento di recuperare la memoria e di farlo con una drastica azione: Raùl non ha voluto abbandonare la barca agli eventi ed alle intemperie, ma ha scelto di distruggerla. Distruzione: un tentativo estremo di cambiare un’opera costruita con molto tempo e molta fatica.“Borderland-Mediterraneo” era l’installazione, “Borderscape” sarà la performance. >>

Distruggere non vuol dire spazzare via ma creare una nuova realtà che porti nuovi significati e speranze. Numerosi sono i punti emblematici della performance, come un tronco/ponte che ora viene tagliato e coperto con un velo bianco su cui sono stampate sagome umane simili a stelle. Oppure la presenza della figura di Pulcinella seduto su un tronco che ha perduto la sua maschera, simbolo della menzogna che cade. Borderscape vuol dire paesaggio di confine. Ma oggi è ancora corretto parlare di confini?

Come afferma Raùl: << Forse Pulcinella nel prossimo futuro troverà una narrazione più degna di essere raccontata, una storia in cui gli uomini condividano una terra senza queste o altre frontiere che li dividano. >>

Tutta la performance verrà ripresa da Luca di Giacomantonio direttore di Abruzzo24ore.tv. Sarà trasmessa in diretta nello spazio di Sharky Art Gallery, per non dimenticare una storia sotto gli occhi di tutti, la tragedia del Mediterraneo, che miete vittime senza sosta e che passa sotto gli occhi indifferenti della maggior parte delle persone.

Info:

Domenica 9 Giugno, ore 18:00

Ingresso gratuito

Sharky Art Gallery

C.so Vittorio Emanuele II, n. 188

67100, L’Aquila (AQ)

e-mail: sharkyartgallery@gmail.com

sito: www.sharkyartgallery.it

tel: 347 1821250

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.