Notizia Flash

100 anni e non sentirli …

Si chiama Raniero Urbani il simpatico nonno che oggi compie la bellezza di cento anni passati con leggerezza a parte il periodo dell’ultima guerra mondiale che lo ha visto protagonista di molti aneddoti avventurosi.Oggi nonno Raniero circondato dal calore della sua famiglia (in presenza virtuale vista la pandemia) supera questo traguardo dei cento anni una meta importante che meritava di essere condivisa.E questo è stato il pensiero che ha mossoil nipote Paolo Antonelli a scrivere alla nostra redazione.Poche righe garbate, condivise con tutta la famiglia per ricordare nonno Raniero. Noi tutti chiaramente ci uniamo agli auguri per questo simpatico ed arzillo vecchietto.

“Tanti auguri a Raniero Urbani per il compimento dei suoi cento anni da parte della moglie, le figlie, i generi e i nipoti. Nasce il 9 febbraio 1921 a Terranera, frazione di Rocca di Mezzo da una famiglia di agricoltori. Ha sempre condotto una vita morigerata e tranquilla. 

Nonostante l’attuale età ha mantenuto una vivacità e un’energia senza precedenti nonché una lucidità del pensiero che ancora oggi lo porta ad avere prospettive future.

Si interessa ancora molto dello sviluppo del suo paese natio proponendo progetti per il suo miglioramento.

La sua vita è stata caratterizzata dalla sua partecipazione alla guerra lavorando come elettricista e meccanico a Roma. Racconta aneddoti della vita di guerra che ancora oggi ricorda molto bene.

Ad esempio, racconta di quando sfuggì alla prigionia tedesca scappando da un treno con un suo amico marsicano. Legge molto i giornali e le riviste specialmente se di economia di cui è un appassionato.”

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Questo sito fa uso sia di cookie tecnici sia cookie di parti terze per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone “abilita” si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Clicca qui per la Cookie policy